chimica-online.it

Energia

Energia: definizione e spiegazione

L'energia è la capacità di un corpo di compiere lavoro.

E' intuitivo associare l'energia a masse in movimento, ma anche una sostanza come la benzina possiede energia: infatti se viene fatta bruciare in un motore, è in grado di fare muovere la macchina. Analogamente anche un masso immobile sulla cima di una montagna ha una grande capacità di compiere un lavoro.

Energia e lavoro nel Sistema Internazionale hanno la stessa unità di misura: il joule (J).

energia lavoro joule

In chimica è molto usata la caloria (cal), definita come la quantità di calore necessaria per riscaldare 1 grammo di acqua da 14,5 a 15,5 °C; la caloria non fa parte del Sistema Internazionale.

caloria

L'energia è uno degli attributi della materia e può presentarsi sotto molteplici aspetti: energia meccanica, termica, chimica, nucleare, magnetica, elettrica, ecc.

Principio di conservazione dell'energia

Il principio di conservazione dell'energia afferma che:

ogni forma di energia può interamente trasformarsi in un'altra forma, può accumularsi nei corpi e può trasferirsi da un corpo all'altro, ma non può essere nè creata nè distrutta.

alternatore

La dinamo di una bicicletta è un dispositivo che converte energia di movimento in energia elettrica

Tipi fondamentali di energia

Esistono tre tipi fondamentali di energia:

I vari aspetti sotto i quali si manifesta l'energia sono sempre riconducibili a questi tre tipi fondamentali.

Esercizio

Determinare a quanti joule corrispondono 350 cal.

Lo svolgimento dell'esercizio lo trovi qui: calorie in joule.

Studia con noi

Shop online