chimica-online.it

Curva di titolazione

Cosa sono e a cosa servono le curve di titolazione

Le curve di titolazione per le reazioni acido-base sono i grafici che rappresentano l'andamento del pH della soluzione titolata in funzione del volume di titolante aggiunto.

Da un punto di vista analitico, le curve di titolazione ricoprono un ruolo molto importante poichè permettono di determinare, in base alla variazione del pH in prossimità del punto equivalente, il tipo di indicatore più adatto per quel tipo di titolazione.

I valori di pH necessari per tracciare tali curve sono determinabili sperimentalmente misurando il pH dopo ogni aggiunta di titolante ma possono essere determinati anche per via teorica.

Tali valori vengono calcolati in modo diverso a seconda della natura delle specie presenti in soluzione e in base agli equilibri acido-base stabiliti.

curva di titolazione

Soluzione titolata e titolante in una titolazione

Vengono riportati i metodi più usati per calcolare i valori di pH in funzione del volume di titolante, con i quali poi si possono tracciare le curve di titolazione.

In particolare vengono considerate le seguenti titolazioni:

titolazione di acidi forti con basi forti;
titolazione di basi forti con acidi forti
;
titolazione di acidi deboli monoprotici con basi forti.;
titolazione di basi deboli con acidi forti;

In tutti i casi gli acidi e le basi considerate sono monoprotiche.

In ognuna delle dispense vengono presi in considerazione i tratti caratteristici di ogni curva, mettendo in evidenza le formule da utilizzare per il calcolo dei corrispondenti valori di pH.

Esercizi sulle titolazioni

Li trovi al seguente link: esercizi sulle titolazioni.

Studia con noi