chimica-online.it

Calore specifico acqua

Quanto vale il calore specifico dell'acqua?

Il calore specifico dell'acqua corrisponde alla quantità di energia assorbita (o ceduta) da 1 grammo di acqua durante un aumento (o una diminuzione) di temperatura di 1°C.

Quanto vale il calore specifico dell'acqua?

Il calore specifico può essere espresso sia in J/(g ·°C) che in cal/(g ·°C).

Se il calore specifico dell'acqua viene espresso in J/(g ·°C), esso vale:

Cs = 4,18 J / (g ·°C)

Se il calore specifico dell'acqua viene espresso in cal/(g ·°C), esso vale:

Cs = 1,00 cal / (g ·°C)

Pertanto, in base alla definizione di calore specifico dell'acqua, possiamo affermare che, se misuriamo la quantità di calore necessaria per aumentare la temperatura di 1 grammo di acqua di 1°C, vedremo che essa è pari a 4,18 J ovvero 1,00 cal.

Nella seguente tabella sono riportati i calori specifici di alcuni materiali:

calore specifico acqua

Come è possibile notare, il calore specifico dell'acqua è particolarmente elevato: ciò significa che, nel caso dell'acqua, occorre molta energia per ottenere piccoli incrementi di temperatura.

Grazie a questa sua proprietà, l'acqua dei grandi bacini, laghi e mari, si comporta come un grande "serbatoio termico", accumulando durante il giorno grandi quantità di calore e rilasciandole la notte. In questo modo l'acqua è responsabile del clima mite che si ha in molte zone in cui sono presenti grandi quantità di acqua.

Ti lasciamo infine con alcuni link che ti potrebbero interessare:

unità di misura del caore specifico

proprietà dell'acqua

molecola dell'acqua

calore specifico dell'acqua

proprietà solventi dell'acqua

acqua negli alimenti

monossido di diidrogeno

calore specifico olio

Studia con noi