chimica-online.it

Solfato di potassio

Proprietà e caratteristiche del solfato di potassio

Il solfato di potassio è un sale ternario con formula chimica K2SO4.

Si presenta come un solido incolore ed inodore, solubile in acqua ma insolubile in tutti i comuni solventi organici.

Preparazione del solfato di potassio

Per la preparazione tecnica del solfato di potassio si parte dal cloruro di potassio e solfato di magnesio.

In un primo tempo il solfato di magnesio reagisce con il cloruro di potassio in soluzione secondo la reazione:

MgSO4 + 2 KCl → K2SO4 + MgCl2

Il solfato di potassio così formatosi dà con il solfato di magnesio un sale difficilmente solubile K2SO4 · MgSO4 · 6 H2O, che corrisponde al minerale schoenite.

Questo, dopo filtrazione e lavaggio, viene nuovamente trattato con soluzione di cloruro di potassio che provoca un secondo scambio:

K2SO4 · MgSO4 · 6 H2O + 2 KCl → 2 K2SO4 + MgCl2 + 6 H2O

Il rendimento totale delle due fasi riferito al potassio usato è del 69%.

Struttura del solfato di potassio

Il solfato di potassio è un composto ionico formato da due cationi K+ e dall'anione poliatomico SO42-.

struttura del solfato di potassio

In soluzione acquosa si dissocia pertanto nel seguente modo:

K2SO4(s) → 2 K+(aq) + SO42-(aq)

Usi del solfato di potassio

Il solfato di potassio si usa prevalentemente come fertilizzante.

Una piccola parte della produzione viene anche impiegata come additivo al gesso ed alla polvere da sparo, in quest'ultimo caso per diminuire il bagliore dello scoppio.

Le quantità usate per la preparazione dell'allume sono insignificanti.

Studia con noi