chimica-online.it

Acido solfidrico

Proprietà e caratteristiche dell'acido solfidrico

L'acido solfidrico è un acido binario con formula chimica H2S. A temperatura e pressione ambiente è un gas incolore (in questo caso si parla di solfuro di idrogeno), dall'odore tipico di uova marce.

E' un gas estremamente velenoso.

Si trova in natura nelle acque solfuree ed è uno dei prodotti della putrefazione di molte sostanze organiche solforate, particolarmente delle albumine. Si riscontra nelle emanazioni vulcaniche e nei gas di distillazione del carbon fossile e del petrolio.

Osservato per il suo cattivo odore sin dal periodo dell'alchimia, fu preparato da Scheele nel 1770 per azione di acidi su polisolfuro di calcio, o su solfuri di manganese e ferro; la sua composizione fu stabilita da Berthollet nel 1796.

Nell'analisi qualitativa la presenza dell'acido solfidrico viene rilevata dalla reazione con l'acetato di piombo che porta alla formazione di un composto nero e insolubile di solfuro di piomboso PbS.

(CH3COO)2Pb + H2S → 2CH3COOH + PbS ↓

Proprietà chimiche e fisiche del solfuro di idrogeno

L'acido solfidrico ha una temperatura di accensione di 250°C e forma miscele esplosive con l'aria (limiti di esplosione 4,5-45%).

Reagisce con zolfo liquido ad alta temperatura per dare lunghe catene di acido polisolfidrico (H2SX).

Alla luce si decompone, con un meccanismo non del tutto noto, in zolfo ed idrogeno.

L'acido solfidrico reagisce con il fluoro con fiamma bluastra dando HF e SF2; con il cloro invece dapprima forma SCl2 e successivamente S2Cl2, mentre se si opera in presenza di tricloruro di alluminio si ottiene zolfo.

Con ossigeno atomico dà una miscela di composti: acqua, anidride solforosa, anidride solforica, acido solforico, zolfo ; mentre con ossigeno molecolare dà:

2 H2S + 3 O2 → 2 SO2 + 2 H2O

Reagisce poi con numerosi elementi e composti, ad esempio con carbone attivo per dare solfuro di carbonio, con silicio per dare SiS2, con boro per dare B2S3, ed inoltre:

3 H2S + SF6 → 6 HF + ½ S8

H2S + SO → 2 S + H2O

16 H2S + 8 SO2 → 16 H2O + 3 S8

H2S + 2 SOCl2 → 2 HCl + S2Cl2 + SO2

H2S + HN3 → N2 + S + NH3

2 H2S + 2 NO → 2 H2O + 2 S + N2

Preparazione del solfuro di idrogeno

Il solfuro di idrogeno si può preparare trattando carbone e zolfo con acqua:

2 C + 2 H2O + S2 → 2 CO + 2 H2S

oppure facendo gorgogliare metano o acetilene in zolfo liquido; si ottiene una miscela di solfuro di carbonio e acido solfidrico.

Struttura a puntini di Lewis del solfuro di idrogeno

Nella molecola del solfuro di idrogeno sono presenti due legami covalente polarizzato. La parziale carica negativa è localizzata sull'atomo di zolfo più elettronegativo.

La molecola è angolata, con angolo di legame di 92,1°.

struttura di lewis h2s

Struttura 3D

H2S 3d

Studia con noi