chimica-online.it

Ribosio

Proprietà del ribosio

Il ribosio è uno zucchero (monosaccaride) aldopentoso avente formula bruta C5H10O5.

Ha massa molare di 150,13 g/mol e punto di fusione di circa 90°C.

Cas number: 50-69-1.

Ha l'aspetto di un solido bianco molto solubile in acqua.

E' uno zucchero ampiamente diffuso sia nel mondo animale che nel mondo vegetale: è infatti lo zucchero costituente l'acido ribonucleico (RNA) ed entra a fare parte anche di altre importanti biomolecole come ad esempio l'ATP, il NAD e il NADP.

In natura è presente come D-ribosio; in soluzione acquosa presenta il fenomeno della mutarotazione.

Struttura del ribosio

La struttura del ribosio è la seguente:

ribosio

A differenza del desossiribosio (zucchero presente nella struttura del DNA) in posizione 2' è presenta un gruppo idrossile:

ribosio e desossiribosio

Il ribosio nella struttura dell'RNA

Nel formare i nucleotidi, costituenti principali dell'RNA, il ribosio si lega contemporaneamente ad una base azotata (purina o pirimidina) e a una molecole di acido fosforico.

In particolare, il C-1 del ribosio è legato all'N-9 della purina o all'N-1 della base pirimidinica; l'unità di acido fosforico è presente come estere al C-5 dello zucchero.

Nella formazione del singolo filamento di RNA i nucleotidi sono legati tra loro tramite legami covalenti per formare uno scheletro zucchero-fosfato.

Il carbonio 3' di uno zucchero appartenente ad un nucleotide è legato al gruppo fosfato in posizione 5' del nucleotide adiacente costituendo un legame 3',5' fosfodiesterico.

struttura dell'RNA

Struttura dell'RNA

In questo modo è quindi possibile formare polimeri di lunghezza teoricamente infinita.

Studia con noi