chimica-online.it

Leucina

Proprietà della leucina

La leucina, nota anche con il nome di acido α-ammino-iso-capronico o anche con il nome IUPAC di acido 2(S)-ammino-4-metilpentanoico, è un amminoacido che presenta come gruppo laterale l'isobutile

Presenta pertanto la seguente formula bruta: C6H13NO2.

Si presenta come un solido cristallino di colore biancastro.

E' un amminoacido essenziale dal punto di vista nutritivo in quanto, sia l'uomo che gli animali superiori, non riescono a sintetizzarlo; deve essere pertanto assunto con la dieta.

Presenta la seguente struttura:

Struttura della leucina.

Data la presenza nella sua molecola di un atomo di carbonio asimmetrico, la leucina può esistere in due strutture stereoisomere.

La forma L entra a fare parte di molte proteine quali ad esempio la caseina, varie albumine, la frazione proteica dell'emoglobina, ecc.

La leucina ha temperatura di fusione di 300°C e massa molare pari a 131,18 g/mol.

Alla temperatura di 25°C ha una solubilità in acqua pari a 24 g/L.

Il suo punto isoelettrico (cioè il pH al quale l'amminoacido è presente in forma di ione dipolare - zwitterione -) è di 5,98.

Le sue costanti acide sono rispettivamente: pK1 = 2,33 e pK2 = 9,74.

Studia con noi