chimica-online.it

Acido miristico

Proprietà e caratteristiche dell'acido miristico

L'acido miristico, noto anche con il nome di acido tetradecanoico, è un acido grasso di formula chimica CH3(CH2)12COOH.

E' un acido organico alifatico saturo con massa molare di 228,38 g/mol, punto di fusione di 58,5°C e punto di ebollizione di 250°C.

Ha l'aspetto di un solido bianco a scaglie altamente insolubile in acqua a causa del prevalere della parte idrocarburica apolare e quindi idrofoba (coda) sulla parte polare costituita dal gruppo carbossilico che è idrofilo (testa).

L'acido miristico presenta la seguente struttura:

acido miristico

L'acido miristico è ampiamente diffuso sia nel regno animale (grassi di cetacei) che in quello vegetale (oli di palma e di cocco); è presente in elevate quantità anche nella noce moscata.

acido miristico negli alimenti

Così come succede per l'acido palmitico anche all'acido miristico viene attribuito un effetto ipercolesterolemizzante, ovvero un aumento del colesterolo totale ed in particolare della frazione LDL.

Le frazioni LDL depositano il colesterolo in eccesso sulle pareti delle arterie, favorendo in questo modo la formazione delle placche. Per questo motivo il colesterolo LDL è definito "cattivo".

colesterolo hdl e ldl

Usi dell'acido miristico

L'acido miristico trova impiego nell'industria dei saponi e dei cosmetici in quanto i suoi sali (in particolare quelli di sodio e di potassio) hanno elevate proprietà schiumeggianti.

Studia con noi