chimica-online.it

Acido lisergico

Proprietà e caratteristiche dell'acido lisergico

L'acido lisergico, noto anche con il nome di acido 6-metil-9,10-dideidroergolina-8-carbossilico, è acido organico con formula bruta C16H16N2O2.

E' un acido organico con massa molare di 268,31 g/mol e punto di fusione di 240°C; la sua struttura contiene il nucleo eterociclico dell’indolo.

L'acido lisergico è il componente base di molti alcaloidi e presenta la seguente struttura chimica:

Struttura dell'acido lisergico.

L'acido lisergico è contenuto negli alcaloidi della segale cornuta, cioè della segale su cui è cresciuto un fungo parassita noto con il nome di Claviceps purpurea.

La differenza tra questi alcaloidi e gli altri è che gli alcaloidi della segale cornuta si scindono idroliticamente con rottura di uno o di tre legami peptidici.

Derivato dell'acido lisergico

La somministrazione di alcuni derivati di sintesi dell’acido lisergico, tra cui in particolare la dietilammide, hanno evidenziato le notevoli proprietà psicomimetiche di questi composti.

Ciò significa che la loro somministrazione provoca lo sviluppo di stati analoghi a quelli che si osservano nelle psicosi.

Studia con noi