chimica-online.it

Tonoplasto

Che cos'è il tonoplasto?

Il tonoplasto è una sottile membrana posta attorno al vacuolo.

Essa è presente generalmente nelle cellule vegetali ed è essenzialmente costituita da proteine e da fosfolipidi.

In altre parole, il vacuolo delle cellule vegetali può essere considerato una “raccolta d’acqua”, separato dal resto della cellula da una membrana detta appunto tonoplasto, che riesce ad assecondare il rigonfiamento del vacuolo, in seguito all’ingresso di acqua, senza perdere la sua integrità e la capacità di trasporto delle sostanze da e verso il citoplasma.

Inoltre il pH acido dei vacuoli (intorno a pH = 5) è mantenuto grazie alle azioni di pompe protoniche, localizzate nel tonoplasto, che trasportano contro gradiente ioni H+ all’interno del vacuolo.

struttura della cellula vegetale

Struttura della cellula vegetale: in essa è possibile vedere il tonoplasto che circonda il vacuolo.

Rimane infine da sottolineare che, all'interno del tonoplasto è presente una soluzione acquosa nota con il nome di succo vacuolare.

Pertanto il tonoplasto separa il succo cellulare contenuto nel vacuolo (succo vacuolare) dal citoplasma.

Riassumendo

Il tonoplasto è una sottile membrana posta attorno al vacuolo.

Svolge una importante funzioni: asseconda il rigonfiamento del vacuolo, in seguito all’ingresso di acqua.

Inoltre grazie alla presenza di pompe protoniche in esso localizzate, viene mantenuto il pH = 5 tipico dei vacuoli.

Studia con noi