chimica-online.it

Nucleoide

Che cos'è il nucleoide?

Il nucleoide (noto anche con il nome di regione nuclearecorpo nucleare o di area nucleare) è una zona definita ed individuabile della cellula procariote nella quale è addensato il DNA.

Il genoma dei procarioti è infatti costituito da un unico filamento circolare non racchiuso da una membrana nucleare ma raggrumato all'interno della cellula; la zona della cellula in cui è presente il DNA prende il nome di nucleoide.

In altre parole, le cellule procariote contengono un solo cromosoma che, a differenza di quelli eucarioti, ha di solito forma circolare; questo cromosoma non è avvolto da alcuna membrana e si trova in una zona della cellula chiamata nucleoide.

Il nucleoide è rappresentato nella figura seguente:

cellula procariota

Rappresentazione schematica di una cellula procariote nella quale si vede chiaramente il nucleoide.

Composizione del nucleoide

Il nucleoide è per il 60% costituito da DNA. Altri componenti fondamentali sono mRNA e proteine.

Metodo di conservazione genetica delle cellule procariote

Il metodo di conservazione genetica delle cellule procariote si differenzia notevolmente da quello delle cellule eucariote.

In queste ultime, il materiale genetico è racchiuso all'interno del nucleo cellulare che è appunto un compartimento delimitato da una membrana che racchiude il genoma.

All'interno del nucleo cellulare delle cellule eucariote è contenuta la sorgente di tutta l'informazione necessaria alla vita degli organismi e avviene il più alto livello di gestione delle attività cellulari tramite il controllo dell'espressione genica.

Nelle cellule eucariote non è quindi presente il nucleoide.

Studia con noi